22/06/2013
Prima Plenaria. Note e decisioni.
Prima Plenaria. Note e decisioni.


Alle ore 18:00 di venerdì 21 Giugno, si è regolarmente tenuta la prima plenaria del Forum per il PUC.
La dott.ssa Pia Zampi ha dato inizio alla discussione facendo da moderatrice. Sono intervenuti: il sindaco Luigi De Risi, l'assessore Antonio Russo ed i componenti dell'ufficio di piano: l'ingegnere Sisto Bertolino e l'ingegnere Domenico Martullo, che è anche il progettista incaricato.
Il sindaco, sottolineando la delega piena all'assessore al ramo, ha evidenziato come le città sono normalmente valutate per la loro sostenibilità ed ha auspicato la realizzazione di spazi idonei per svolgere attività fisica all'aperto.
L'assessore ha introdotto il Forum come attività consultiva, voluta dall'amministrazione in aggiunta alle prescrizioni di legge, che prevedono solo una fase di partecipazione successiva al preliminare di piano.
L'ingegnere Bertolino ha illustrato il funzionamento del Forum, la sua ispirazione dall'agenda 21 locale e l'iter di approvazione delle proposte.
Il Forum potrà elaborare proposte su tutti i temi, ma la verifica di fattibilità e di congruenza con gli obbiettivi generali del piano spetterà al progettista, coadiuvato dall'ufficio di piano.
Durante la discussione è intervenuto il signor Pasquale Di Biasio il quale ha proposto l'istituzione di una commissione per l'allocazione dei 250 alloggi assegnati a Carinola dal piano provinciale e per valutare la destinazione delle ex Zone F.
In seguito, il dottor Antonio Pagano, ha voluto rimarcare prima di tutto la ristrettezza dei tempi, che però è senz'altro motivata dalla scadenza del 25 Gennaio 2014, scadenza dettata dalla normativa, altresì proponeva l'eliminazione, dall'atto di indirizzo della Giunta, dell'impianto di compostaggio, giudicato negativamente per l'esalazione di cattivi odori.
L'assessore Russo ha replicato, chiarendo che i tempi sono stretti per tutti e che l'atto di indirizzo può essere modificato solo a seguito di proposte motivate che verranno sottoposte al vaglio dell'ufficio di piano.
Il signor Pasqualino Alfieri con il suo intervento ha evidenziato inoltre che, nonostante una normativa specifica, il Comune di Carinola non è dotato di un piano di emergenza e che pertanto sarebbe opportuno inserirlo nel PUC.
Il signor Emiliano Polia è intervenuto nella discussione mettendo in risalto la scarsa partecipazione sia dei cittadini che delle associazioni di categoria e a tal fine chiedeva la possibilità di allungamento dei tempi in modo da consentire a quest'ultime di poter partecipare.
È stato chiarito  che la partecipazione al Forum è volontaria e gratuita, ed essendo stato il Forum adeguatamente pubblicizzato, a giudizio di tutti, non si può obbligare nessuno a partecipare, anche perché, dopo l'approvazione del preliminare, è prevista una discussione pubblica con invito diretto di queste categorie.
Dopo la discussione preliminare, alla proposta di formare dei gruppi, veniva stabilito di dare vita ad unico gruppo, stante l'esiguo numero dei partecipanti,.
Il Gruppo si riunirà autonomamente  mercoledì 26 ed elaborerà delle proposte, che saranno presentate nella seconda plenaria, prevista per il 5 Luglio, sempre presso la sede di Palazzo Petrucci.
Documenti
  1. Presenze