18/11/2013
Censimento Cantine e Cavità antropiche
Censimento Cantine e Cavità antropiche


Con Ordinanza del Sindaco nr 30 del 14/11/2013 il comune di Carinola ha dato il via al Censimento delle Cantine e cavità Antropiche come previsto dagli obiettivi del redigendo Piano Urbanistico Comunale.
Tutti i proprietari di cantine e di immobili dai quali si accede a cantine e cavità sotterranee sono obbligati a dichiarle all'ufficio tecnico comunale che ha pubblicato la prodedura e predisposto un modulo da compilare.

Il censimento si rende necessario in quanto le cantine, che sono un patrimonio storico e culturale dei borghi antichi di Carinola, possono causare instabilità e crolli e, quindi, possono costituire un pericolo per gli edifici, per il patrimonio pubblico e per le persone.
Il rischio aumenta in caso di evento sismico, in quanto tutto il territorio di Carinola è classificato zona con pericolosità sismica media .
Le cantine ed altre cavità antropiche, non conosciute, sottostanti il suolo pubblico possono costituire grave pericolo in caso di lavori pubblici.
In occasione della redazione del Piano Urbanistico Comunale, che pianificherà opere pubbliche per i prossimi anni, il Comune di Carinola ha inserito il censimento tra gli obiettivi da raggiungere.