24/12/2017
Comunicazione Raccolta Rifiuti
Comunicazione Raccolta Rifiuti


L'Amministrazione Comunale, grata ai suoi cittadini per l'alto senso civico dimostrato in questi giorni, si scusa ancora per il disservizio nella raccolta dei rifiuti urbani e rende noto che nell'interesse della collettività, sta sollecitando il Commissario Prefettizio della GO SERVICE per far si da riattivare quanto prima il servizio di raccolta. Questi ha comunicato che ha provveduto a versare gli stipendi ai dipendenti della stessa che si occupano della raccolta dei rifiuti nel nostro territorio e con comunicazione a mezzo PEC, che si riporta in calce, ha intimato agli stessi a riprendere il servizio di raccolta già  dalle prime ore del 25/12/2017.
Si rassicura la popolazione che si è chiesto un monitoraggio costante del territorio alla Polizia Municipale e che oltre al costante aggiornamento dell'ASL sui risvolti della vicenda, si sta predisponendo, qualora il disservizio persista, un piano alternativo.
Comunicazione inviata al Comune di Carinola dal Commissario Prefettizio
~~From: pref.napoli0231245@pec.it
To: ginocipriano@virgilio.it
Cc: tecnico@pec.comune.carinola.ce.it
Bcc:
Date: Sun, 24 Dec 2017 17:37:36 +0100
Subject: ESECUZIONE SERVIZIO COMUNE DI CARINOLA PER IL GIORNO 25/12/2017
Egregio sig. Cipriano,
come ci riferiscono, sebbene questa amministrazione abbia provveduto al pagamento delle mensilità per il mese di novembre e della tredicesima, allo stato il servizio pubblico di raccolta è ingiustificatamente interrotto.
Vi invitiamo a provvedere ad organizzare il servizio nella sua qualità disponendo secondo quanto stabilito nel contratto di appalto.
Vorrà pertanto disporre apposito ordine di servizio con relativi orari per il personale in servizio il giorno 25/12/2017.
Vi invitiamo a prontamente relazionarci al momento dell’inizio delle operazioni di raccolta e/o di eventuali impedimenti rammentandovi che in base al contratto di appalto la stazione appaltante attesa la pubblica necessità può autonomamente precettare una azienda esterna cui affidare l’esecuzione dei servizi pubblici i cui costi con aggiunta di penali saranno sostenuti dal Consorzio.
La informiamo che in mancanza di esecuzione di quanto prescritto saremo costretti ad adottare ogni provvedimento consequenziale nei confronti dei dipendenti che dovessero risultare ingiustificatamente assenti oppure nei confronti di coloro che dovessero eseguire il servizio in misura ridotta.
Distinti saluti.
Amministratori straordinari
Avv. Eugenio Maria Patroni Griffi
Avv. Davide Peluso
Dott. Gianluca Gentile